Blanc de Blancs

Champagne AOC

Il Blanc de Blancs Champagne Brut di Barbichon è una bollicina francese che racconta il grande amore dei fratelli Thomas e Maxime per la Côte des Bar. Da diverse parcelle di questa zona meridionale dello Champagne giungono le uve di Chardonnay – coltivate con pratiche di agricoltura biodinamica – che vengono sapientemente lavorate, e che dopo un invecchiamento di tre anni raggiungono un corredo aromatico interessante, di buona complessità. Per coloro che ritengono che non sia davvero festa senza lo Champagne, allora quest’etichetta è ciò che vi serve.
Questo Brut Blanc de Blancs Champagne Barbichon ha origine dall’utilizzo in purezza dell’uva Chardonnay, coltivata nel cuore della Côte des Bar in vigneti che hanno un’esposizione verso est. Le viti, contraddistinte da un’età che supera i 30 anni, crescono con pratiche di agricoltura biodinamica. La fermentazione del mosto avviene in acciaio, mentre la rifermentazione si svolge in bottiglia. Lo Champagne rimane a maturare sui lieviti per un periodo complessivo di 36 mesi. Al termine della maturazione si procede con le operazioni di sboccatura, dosaggio e imbottigliamento.
Lo Champagne Brut Blanc de Blancs Barbichon si palesa all’occhio con un colore giallo paglierino, caratterizzato dalla presenza di un perlage di grana fine, di ottima persistenza. Al naso si avvertono profumi delicati, che si muovono raccontando una trama di note floreali, arricchita da tocchi che virano leggermente verso lo speziato. In bocca ha un sorso armonioso e un buon corpo, da cui affiora un gusto fresco, dove si rintraccia un sapore agrumato. Una bollicina che nasce da vigne coltivate con passione e cura, avendo come primo obiettivo la salvaguardia dell’ambiente e della natura che circonda i vigneti: un sorso dunque di responsabilità, che rende ancor più interessante la degustazione della bottiglia.

€ 70.00

Produttore Robert Barbichon
Denominazione Champagne AOC
Vitigno Chardonnay
Gradazione 12,0% Vol.
Formato Standard (0.75 lt)

Descrizione produttore

La maison Robert Barbichon si trova a Gyé-sur-Seine, nel cuore della Côte des Bar, zona meridionale della Champagne. È ora gestita dai fratelli Thomas e Maxime Barbichon che, dopo aver appreso il mestiere di vignaiolo dal padre Robert, si sono convertiti hai principi dell’agricoltura biodinamica e, dal 2005, li hanno applicati nei vigneti di famiglia.
I vigneti di Robert Barbichon si estendono su cinque comuni della Côte des Bar. Questi appezzamenti sono l’eredità di due antiche famiglie di vignaioli: la famiglia Barbichon e la famiglia Prélat. I vigneti sono rivolti a sud e sono coltivati per la maggior parte a Pinot Noir, ma sono presenti anche Chardonnay, Pinot Blanc e Pinot Meunier. Fedeli ai principi della biodinamica, i fratelli Barbichon coltivano le viti con grande sensibilità ambientale e attenzione per i vecchi ceppi: le viti anno un’età media complessiva di 30 anni.
Gli champagne di Robert Barbichon sono espressione nitide, intense e decise della Côte des Bar. Il corredo aromatico dimostra grande complessità e ricchezza ma anche pulizia, tensione e verticalità. Per questo gli champagne Barbichon sono diventati una tappa obbligata per tutti gli amanti delle bollicine francesi.

INDIETRO