Diapason

Champagne

Champagne Brut Blanc de Blancs Grand Cru “Diapason” di Pascal Doquet deriva da parcelle di chardonnay piantate attorno al comune Grand Cru di Mesnil-sur-Oger, nella Côte des Blancs. La fermentazione è avvenuta con i soli lieviti indigeni, con un assemblaggio finale di due annate differenti. Alla vista, il vino si presenta color giallo paglierino brillante, perlage fine. L’olfatto esprime un bouquet elegante di frutta a bacca gialla, con richiami di frutta secca e tostata. Il sorso è fresco, minerale e pulito. Si distende con equilibrio e buona persistenza, chiudendo su note floreali.

€ 90.00

Produttore Pascal Doquet
Denominazione Champagne
Vitigno Chardonnay
Gradazione 12,5% Vol.
Formato Standard (0.75 lt)

Descrizione produttore

La maison Pascal Doquet si trova a Vertus, nell’estremità meridionale della Cote des Blancs. A decine di chilometri da Epernay, procedendo verso sud-est tra i famosi Grand Cru dello Champagne, sorge il piccolo villaggio di Vertus, casa della famiglia Doquet. La storia inizia nel 1974 quando Michel Doquet e Nicole Jeanmaire ereditano i vigneti di proprietà e iniziano a produrre le prime bottiglie sotto il nome del domaine Doquet-Jeanmarie. Pascal è ancora un ragazzino quando nel 1982 inizia a lavorare in vigna. Animato e attratto dalla passione e dall’impegno del padre, nel 1995 insieme alla moglie Laure decide di portare avanti il progetto familiare. Eredita la cantina e fonda nel 2004 il marchio “Pascal Doquet”.

Il domaine oggi conta quasi 9 ettari diffusi in tutta la Cote des Blancs, dal Grand Cru Le Mesnil sur Oger a Vertus fino a La Mont Aimè, più i 3,5 ettari nella zona di Vitry-le-François. La sua filosofia è racchiusa nel motto “la viticoltura fa la differenza e non la vinificazione”. L’attenzione tra i vigneti e l’agricoltura sostenibile sono i punti perno per Pascal. Non ama parlare di vinificazione e fermentazione, ma piuttosto della salute delle vigne. Non usa diserbanti e cerca di ridurre al minimo i trattamenti di rame e zolfo.

Il tutto parte dalla raccolta manuale dei grappoli, senza utilizzo di trattori o macchinari. Le uve vengono pressate sofficemente e lasciate fermentare con i propri lieviti in vasche o in botti di quercia. Il vino affina sulle fecce per un minimo di tre anni prima del degorgement e del dosaggio. Gli Champagne di Pascal Doquet sono quindi genuini, regalano le più svariate espressioni del terroir della Cote des Blancs.

INDIETRO