Trebbiano d'Abruzzo 2012

Trebbiano d'Abruzzo DOC

Monumento di corrispondenza gusto olfattiva, che si conferma nel genetico equilibrio; da madre “Uva” e padre “Territorio”, si concede alla vita con spunti salini e freschi capricci di scorza di agrume, cullato dalle decise scosse minerali e metalliche. Creatura armonica a dispetto delle imposizioni tecniche e didattiche. Vinificato in botti di quercia da 70 e 50 Hl matura un anno nelle stesse. L’affinamento in bottiglia è deciso dall’annata della vendemmia e dalla filosofia del vignaiolo.

La descrizione del sommelier

Servire a 12°-14°C, in calici a tulipano di grandi dimensioni. Per un miglior servizio, si consiglia di stappare la bottiglia almeno un’ora prima della degustazione. Vino ottimo da bere adesso, ma può riposare in cantina per anni.

€ 130.00

Produttore Valentini
Denominazione Trebbiano d'Abruzzo DOC
Vitigno Trebbiano d'Abruzzo
Gradazione 12,5% Vol.
Formato Standard (0.75 lt)

Descrizione produttore

L’azienda di Loreto Aprutino(PE) nasce nel lontano 1650, quando era dedita prevalentemente a varie coltivazioni, ma è con Edoardo che si apportano quei mirati cambiamenti atti alla valorizzazione del territorio, della regione , dei due vitigni principi: il Montepulciano e il Trebbiano. Dopo la sua morte, avvenuta nel 2006, è il figlio Francesco Paolo Valentini a gestire l’azienda insieme alla moglie Elena e al figlio Gabriele. 66 Ha di proprietà, divisi in due grandi corpi: del primo, di 27 Ha, fanno parte le vigne di Colle Mantello( a Montepulciano), di Campo Sacro( a Trebbiano) e di Colle Cavaliere. Il secondo è situato in località Castelluccio. Tutti i vigneti sono allevati a pergola abruzzese(tendone), con vigne anche di 40 anni, da cui si producono complessivamente circa 35.000 bottiglie. Il Trebbiano d’Abruzzo fermenta e matura, compresa la malo lattica, in botti di quercia da 55 Hl per 12 mesi, poi bottiglia.

INDIETRO