Giulia 2018

Terre Aquilane IGT

L’ultradecennale attenzione verso il vitigno Pecorino ha spinto Cataldi Madonna a sviluppare una versione semplice di questo apprezzato vino, anche se solo nel prezzo.

VIGNA
Uve coltivate in Località Cona, Frontone e Macerone con impianto a spalliera del 2001 a 380 metri s.l.m., densità 5.000 ceppi/ha, produzione 80 q.li/ha.

CANTINA
Criomacerazione di parte delle uve. Fermentato in contenitore d'acciaio, resta in contatto della parte liquida con le fecce fini, dal termine della fermentazione fino alla preparazione per l’imbottigliamento.

La descrizione del sommelier

Giulia volutamente si rende fruibile in un mercato giovane prestandosi brillantemente come profumatissimo e brioso aperitivo. Risulta adatto ad accompagnare piatti marinari, in particolare antipasti a base di pesce e frutti di mare crudi.

€ 18.00

Produttore Cataldi Madonna
Denominazione Terre Aquilane IGT
Vitigno Pecorino
Gradazione 12,5% Vol.
Formato Standard (0.75 lt)

Descrizione produttore

L’attività vitivinicola inizia nel 1920, tre generazioni fa, e l’imbottigliamento nel 1975. Fino agli inizi degli Anni Novanta l’azienda Cataldi Madonna ha presidiato praticamente da sola l’intero comprensorio viticolo di Ofena. Oggi l’azienda è composta da 31,4 ettari (esclusivamente vitati con vitigni autoctoni e tradizionali quali Montepulciano, Pecorino e Trebbiano), tutti situati nel comune di Ofena fra i 320 e i 440 metri di altitudine. In campagna, l’obiettivo non sono le rese ma l’equilibrio della pianta, affinché esprima al meglio le caratteristiche del territorio. In cantina, coerentemente a questa impostazione, si vuole conservare nel vino la grinta, la sapidità e la freschezza presenti nelle uve.

INDIETRO